Terapia online

Più flessibilità senza diminuire l’efficacia

  • TERAPIA ONLINE

Cos’è?

La terapia online consiste, molto semplicemente, in una serie di colloqui che vengono svolti attraverso due dispositivi connessi ad internet. Nel mio caso sulla piattaforma Skype, ma se ne possono usare tante altre.

Come si svolge?

Rispetto ad una seduta tradizionale in studio, la prima fase è uguale: si prende un appuntamento telefonico dove vengono spiegate le motivazioni della richiesta del colloquio e per fissare la data del primo incontro. Esistono però innegabili vantaggi: non dover impegnare del tempo per spostarsi per raggiungere lo studio del terapeuta, poter disporre di orari più flessibili, poter svolgere il colloquio anche se siamo in trasferta per lavoro o in vacanza.

È adatta a tutti?

Le competenze tecniche di base per accedere alla terapia online sono ormai alla portata di tutti, sono facili da apprendere e da padroneggiare anche per i meno esperti.

Detto questo, la telefonata conoscitiva iniziale è fondamentale per capire se le esigenze e i bisogni di chi richiede la terapia possano essere trattati online. Ve ne sono alcuni, infatti, per i quali la presenza fisica nello studio del terapeuta rimane fondamentale.

È altrettanto vero che molti recenti studi (link) hanno chiaramente dimostrato come nella stragrande maggioranza dei casi nella terapia online non vi siano diminuzioni dell’efficacia rispetto a quella tradizionale.

Le mie esperienze

Il mio lavoro con i genitori di bambini balbuzienti (link Psicodizione) in età prescolare di tutta Italia, mi ha portato a lavorare già dal 2013 via Skype. Non si trattava di una terapia, ma si avvicinava molto ad un intervento formativo. Seguire le coppie di genitori dopo l’incontro iniziale mi ha permesso di osservare che il “successo” della mia formazione dipendeva dal tipo di ascolto dei loro bisogni e di relazione che si instaurava con la coppia.

Il mio lavoro online con i pazienti è iniziato grazie all’esperienza acquisita in questi anni.

Nella terapia, la relazione tra terapeuta e paziente aiuta la remissione del sintomo o del disagio. Secondo la mia esperienza, internet è uno strumento che permette questa relazione.

Dal 2017 ho spostato gran parte della mia attività professionale online, seguendo con efficacia decine di pazienti in tutta Italia e all’estero.

Privacy e segreto professionale

Nelle terapie online, come in quelle in studio, valgono le stesse regole sulla privacy e sul segreto professionale (codice deontologico).

Prenota la tua call senza impegno

Contattami qui